lunedì 29 aprile 2013

Un tocco orientale nel mio blog. Riso thai con zucchine e salmone al vapore.

Buongiorno a tutti e buon lunedì!
Dopo questo lungo ponte ci ritroviamo, again, a fare le stesse cose.

Sveglia, véstiti, fai in fretta, preparati, prendi telefono, prendi caricabatterie che questo si scarica, prendi borsa, hai preso la bolletta, prendi i soldi, occhiaie-occhiaie-occhiaie. Corpri, cerca di corprirle, sembra che hai passato la notte insonne. Bar. Mi dà un cornetto con marmellata per favore?
Macchina, macchina. Benzina, mi mette 20€ per favore? Diomio che traffico, attenta, scendi, timbra, corri, vai.

E non ho ancora bambini!

E in tutto questo corri corri eccomi qui, a presentarvi il piatto che ho cucinato ieri sera.

Da quando ho fatto la lezione sui risotti QUI', questo risotto è spesso presente sulla mia tavola.
Perchè veloce, leggero ma soprattutto molto molto gustoso!!!

Vi racconto in breve cosa è successo a casa mia la PRIMA volta che ho fatto questo piatto.

Mattina, ore 10,30.
VALENTINA: amore che te cucino stasera?
GION: famme qualcosa de leggero, che c'ho na pesantezza!
VALENTINA: mmm pesante? ma se sei secco come un chiodo!
GION: nono. Stasera fammi un bel brodino con giusto due verdure, e mi raccomando, senza pasta!

Sera, a tavola, ore 20,30.
VALENTINA: Amore! Ecco il tuo tristissimo brodino!
GION: perchè l'hai fatto solo per me? e tu che mangi?
VALENTINA: Io mangerò questo splendido riso thai, con verdure, salmone e salsa di soia!
GION: mmmm mumble.....mumble....
VALENTINA: che è?
GION: Facciamo così, quel piatto ha proprio na bella faccia, tu mangia il brodino, io mangio il riso thai!!!!

AVETE CAPITO CHE ME SO' DOVUTA MANGIA' ALLA FINE??????

RISO THAI CON ZUCCHINE E SALMONE AL VAPORE
Ingredienti per due persone:
  • 200 gr riso thai
  • 3 zucchine
  • 200 gr salmone (in trancio)
  • 50-80 ml salsa di soia
  • curcuma
  • olio extravergine di oliva
  • una cipolla piccola
  • pepe
Procedimento:
Per prima cosa lessare il riso in acqua NON SALATA. (non metterò mai il sale in questa ricetta, la salsa di soia è gia molto saporita di suo). Scolarlo quando ancora è al dente.
Cuocere le zucchine e il salmone al vapore. Farli entrambi a pezzettini.

In una padella antiaderente soffriggere la cipolla ben tritata e la curcuma (quantità di curcuma, a piacere). Unire il riso e farlo insaporire per bene un paio di minuti. A questo punto unire le zucchine e il salmone. Cuocere altri due minuti. Unire la salsa di soia e il pepe. Spegnere e servire :)

ET VOILA'!!!!!

IMG_3173 blog

martedì 23 aprile 2013

Non flauti ma flautoni. Flauti con lievito madre alla nutella

Buongiorno a tutti!!!!!
Come state? Io manco da un pochino, lo so, ma tra lavoro, corso di cucina e dimostrazioni qui non si ha più il tempo di passare le domeniche tra divanolandia e cucina!

Poi tra l'altro (vi prego non ridete) ho anche cominciato a fare ehm....un pochino di sport.
Non è colpa mia giuro, ma dopo essermi piantata per la 36475895ma volta con la schiena il mio medico mi ha implorato di smetterla di stare sul divano con la micia e di iniziare a muovermi.
Ora.
Tutti mi hanno chiesto se mi sento meglio, se mi sento bene dopo lo sport (faccio delle camminate veloci, niente de che, che ve credete???).

IO CONTINUO A SOGNARE IL DIVANOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

E' davvero più forte di me. Odio, aborro, detesto fare sport. Ma s'adda fa, che ve devo dì? Devo, devo devo. Quindi vi prego, supportatemi e soprattutto SOPPORTATEMI. :)

Detto questo, tra le millemila cose da fare ho trovato un bel sabato pomeriggio libero, e mi son cimentata in questi flauti.

La ricetta è un mix tra 4-5 ricette scovate nella rete.

DSC_2486blog 1

Di mio c'è sicuramente il lievito meraviglioso che vive con me da qualche mesetto, e che mi sta dando tantissime soddisfazioni.

NOTA: sul post dei cornetti con pasta madre, alcune di voi mi hanno fatto notare che l'impasto era molto morbido, un pò troppo liquido. Ebbene. Anche il mio impasto risultava così. Dopo la lievitazione, durante le pieghe e prima di dare la forma alle brioches mi sono aiutata con della farina. :)

FLAUTI CON LIEVITO MADRE ALLA NUTELLA
Ingredienti:
  • 250 gr farina 0
  • 200 gr farina 00
  • 50 gr farina di kamut
  • 200 ml latte intero
  • 150 gr lievito madre rinfrescato circa due ore prima
  • 1 vasetto yogurt magro
  • 50 gr burro morbido
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 150 gr zucchero
  • 1 uovo
  • Nutella qb
Procedimento:
Se avete una planetaria, USATELA :D. Nella ciotola mettete le farine, lo zucchero e il lievito madre a pezzetti, azionatela e aggiungete un pò alla volta il latte e lo yogurt. quando tutto è ben amalgamato aggiungete l'uovo. Poi aggiungete il burro morbido a dadini, un pò alla volta. Assorbito il burro aggiungete l'olio. Impastate fino a far incordare l'impasto.

Trasferitelo in una ciotola leggermente unta e ponetela a lievitare in forno spento ma con la luce accesa, finchè l'impasto non raddoppia di volume, con il lievito madre ci vorranno circa 3 ore.

A questo punto riprendete l'impasto (se serve aggiungete un pò di farina, se è troppo morbido) date un paio di pieghe e dividelo in 10-12 pezzi.

Prendete i pezzetti uno alla volta, stendeteli formando dei rettangoli di circa 13-14 cm di lunghezza per 7-8 cm di larghezza. Al centro spalmate la meravigliosa nutella. Incidete il taglio corto così: (la foto spiega meglio di me...) e arrotolate, formando i flauti



Metteteli su una placca da forno con carta forno e lasciateli lievitare per altre due ore. A me son diventati enormi :D. Spennelateli con del latte.

Una volta lievitati cuoceteli in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

ET VOILA'!!!!


DSC_2494blog 2



lunedì 8 aprile 2013

Un picnic + mele Pink lady® =......Torta di mele

Buongiorno a tutti e buon lunedì!!!!
Passato un buon weekend?
E' stato il primo fine settimana di primavera, finalmente un bel sole caldo, cielo azzurro e cristallino :)
Il lido di Latina si è riempito di persone, così come il nostro splendido lago di Fogliano, dove abbiamo fatto uno splendido Picnic.

Quando sono stata contattata dalla Pink lady® che mi ha chiesto una ricetta a base delle loro splendide (avete visto che bel rosa fucsia????) mele non ho esitato un momento.

Per me la massima espressione della mela (oltre che sola, e a cubetti :D) è decisamente la Torta di mele.

So che ne esistono millemila versioni, ognuno in ogni casa ha la sua di fiducia, ogni nonna ne preparava una.

La mia ad esempio era la regina di questo dolce.

Il problema di nonna era uno solo. LA FACEVA AD OCCHIO DANNAZIONE!!!!!

E non c'era assolutamente verso di estorcerle la ricetta precisa, perchè neanche lei la sapeva!
E quindi questa è la mia versione che si avvicina molto alla sua, anche se non è proprio la stessa :D

TORTA DI MELE PINK LADY®
Ingredienti:
  • 170 gr farina 00
  • 100 gr zucchero di canna
  • 80 gr burro fuso
  • 1 bicchiere di latte
  • 6 mele
  • 1/2 bustina lievito
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 uova
Procedimento:

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili. Irrorarle con il succo del limone e unire la cannella.
Sbattere energicamente il burro fuso con lo zucchero, quindi aggiungere le uova, una alla volta (aggiungere il secondo uovo solo quando il primo è ben amalgamato all'impasto). Unire quindi la farina ben setacciata, e il bicchiere di latte in cui abbiamo precedentemente sciolto il lievito.
Mettere l'impasto in una teglia larga e bassa (28cm) ben imburrata ed infarinata.
A questo punto disporre le mele a raggera.
Spolverate con un altro pò di zucchero se vi va :)
Infornate in forno caldo a 170° per circa 40 minuti.

ET VOILA'!!!!


DSC_2474 blog

Con questa ricetta partecipo al contest Picnic in pink :)


giovedì 4 aprile 2013

Un piccolo ingrediente. Le sue straordinarie proprietà. Insalata di riso integrale con curcuma.

Buongiorno a tutti e buona Pasqua passata.

Archiviate le sbornie culinarie e non relative (ve siete sfondati è? io ho mangiato circa 458756 kg di pastiera, mica la adoro. nooooooo), oggi vi parla di una spezia che mi sta particolarmente a cuore ultimamente: la CURCUMA.

Spezia dal colore Giallo-arancio, la curcuma proviene dall'India, ed ha proprietà in primis anticancro (pare che il suo componente principale, la curcumina possa bloccare la formzaione di un enzima responsabile di alcuni tumori), poi antiossidanti (contrasta la formazione di radicali liberi), antinfiammatorie e antidolorifiche.

E dà un gusto molto particolare ai piatti, io ad esempio la uso tantissimo nelle zuppe di verdura e sul pesce, ed in questo caso l'ho utilizzata anche nell'insalata di riso.

Il risultato ci ha conquistato, tanto che anche le prossime insalate di riso )ma anche di pasta) le farò utilizzandola.

INSALATA DI RISO CON CURCUMA
Ingredienti:
  • 200 gr riso integrale
  • 100 gr olive nere di Gaeta
  • 200 gr pomodori di tipo "ciliegino"
  • 1 scatola di tonno
  • 1 zucchina
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • 1,5 cucchiaini curcuma
Procedimento:
Per prima cosa lessare il riso integrale. Impegherete circa 35 minuti, leggete i tempi di cottura sulla confezione, variano da riso a riso.
Mentre il riso cuoce in una terrina mettete le olive private del nocciolo, le zucchine tagliate a julienne (sottilissima...) i pomodori tagliati a dadini, il tonno.
Condite con olio extravergine di oliva, sale e pepe e curcuma.

A cottura ultimata scolate il riso, e una volta raffreddato conditelo con il sugo di olive pomodori zucchine e curcuma.

ET VOILA'!!!!




DSC_2481 blog

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?