martedì 23 aprile 2013

Non flauti ma flautoni. Flauti con lievito madre alla nutella

Buongiorno a tutti!!!!!
Come state? Io manco da un pochino, lo so, ma tra lavoro, corso di cucina e dimostrazioni qui non si ha più il tempo di passare le domeniche tra divanolandia e cucina!

Poi tra l'altro (vi prego non ridete) ho anche cominciato a fare ehm....un pochino di sport.
Non è colpa mia giuro, ma dopo essermi piantata per la 36475895ma volta con la schiena il mio medico mi ha implorato di smetterla di stare sul divano con la micia e di iniziare a muovermi.
Ora.
Tutti mi hanno chiesto se mi sento meglio, se mi sento bene dopo lo sport (faccio delle camminate veloci, niente de che, che ve credete???).

IO CONTINUO A SOGNARE IL DIVANOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

E' davvero più forte di me. Odio, aborro, detesto fare sport. Ma s'adda fa, che ve devo dì? Devo, devo devo. Quindi vi prego, supportatemi e soprattutto SOPPORTATEMI. :)

Detto questo, tra le millemila cose da fare ho trovato un bel sabato pomeriggio libero, e mi son cimentata in questi flauti.

La ricetta è un mix tra 4-5 ricette scovate nella rete.

DSC_2486blog 1

Di mio c'è sicuramente il lievito meraviglioso che vive con me da qualche mesetto, e che mi sta dando tantissime soddisfazioni.

NOTA: sul post dei cornetti con pasta madre, alcune di voi mi hanno fatto notare che l'impasto era molto morbido, un pò troppo liquido. Ebbene. Anche il mio impasto risultava così. Dopo la lievitazione, durante le pieghe e prima di dare la forma alle brioches mi sono aiutata con della farina. :)

FLAUTI CON LIEVITO MADRE ALLA NUTELLA
Ingredienti:
  • 250 gr farina 0
  • 200 gr farina 00
  • 50 gr farina di kamut
  • 200 ml latte intero
  • 150 gr lievito madre rinfrescato circa due ore prima
  • 1 vasetto yogurt magro
  • 50 gr burro morbido
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 150 gr zucchero
  • 1 uovo
  • Nutella qb
Procedimento:
Se avete una planetaria, USATELA :D. Nella ciotola mettete le farine, lo zucchero e il lievito madre a pezzetti, azionatela e aggiungete un pò alla volta il latte e lo yogurt. quando tutto è ben amalgamato aggiungete l'uovo. Poi aggiungete il burro morbido a dadini, un pò alla volta. Assorbito il burro aggiungete l'olio. Impastate fino a far incordare l'impasto.

Trasferitelo in una ciotola leggermente unta e ponetela a lievitare in forno spento ma con la luce accesa, finchè l'impasto non raddoppia di volume, con il lievito madre ci vorranno circa 3 ore.

A questo punto riprendete l'impasto (se serve aggiungete un pò di farina, se è troppo morbido) date un paio di pieghe e dividelo in 10-12 pezzi.

Prendete i pezzetti uno alla volta, stendeteli formando dei rettangoli di circa 13-14 cm di lunghezza per 7-8 cm di larghezza. Al centro spalmate la meravigliosa nutella. Incidete il taglio corto così: (la foto spiega meglio di me...) e arrotolate, formando i flauti



Metteteli su una placca da forno con carta forno e lasciateli lievitare per altre due ore. A me son diventati enormi :D. Spennelateli con del latte.

Una volta lievitati cuoceteli in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

ET VOILA'!!!!


DSC_2494blog 2



30 commenti:

  1. buongiorno Valentina,sono bellissimi da vedere e sicuramente buoni,immaggino il profumo....un abbraccio .

    RispondiElimina
  2. una colazione da sogno cara!
    Ti aspetto !Federica
    smartchicdietreadbooksandfly.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Una vera bontà per colazione!
    ...e poi c'è una giornata intera per camminare!;-)
    Ciao MARI

    RispondiElimina
  4. mamma mia, una meraviglia! aspe che prendo un treno e arrivo ;)
    buona giornata!

    RispondiElimina
  5. aehm... dunque ...a noi il divano è arrivato giovedì scorso... te lo presto e mi dai in cambio qualche flautone????? *_* uh mamma che meraviglia...

    RispondiElimina
  6. ciao Valentina,
    anche io sono obbligata a fare sport, ma io non posso più rimandare, sennò mi toccherà fare la riabilitazione in un centro per anziani....
    E anch'io latito dal blog perchè mi hanno vietato di stare seduta per tanto tempo. Insomma pare che i blog abbiano questo risvolto negativo.
    Pochi post veloci e via ... in piscina o a camminare.
    E anche a dieta.
    Quindi mi accontento di guardarli questi flauti. E li lascio suonare a te e a chi non sta a dieta. (però ho già perso 5 kg eh!)
    Però volevo dirti che sono fantastici e li riservo per un giorno in cui pasticciare con figli e nipoti va!
    un abbraccio cara, chissà quando ci incroceremo di nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Annina, non sai quanto mi farebbe piacere rivederti!!!!! Magari nella tua prossima trasferta romana dai!!! :****

      Elimina
  7. GNAM!! Chissà com'erano buoni!!! la prossima volta conservane uno per me!...Prima o poi proverò anch'io a preparare queste delizie!... che belle foto! complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro mio, quanti te ne faccio, quanti ne vuoi? per te anche 1000!!!!!
      baci a iosa

      Elimina
  8. Volati subbbito nei preferiti! ;-D
    baciiiiii

    RispondiElimina
  9. Volati subbbito nei preferiti!!! ;-D
    baciiiiii

    RispondiElimina
  10. fantastici,voglio provare a farli anch'io...ti "rubo"la ricetta. Mi unisco anche ai tuoi followers

    RispondiElimina
  11. anch'io detesto fare sport, ho fatto un'eccezione per il flamenco che però è un ballo, non uno sport. anche la mia occupazione preferita è il divano con i gatti in braccio, però per smuovermi faccio delle lunghe passeggiate al centro di Roma...ma corsa e palestra, proprio non se ne parla! splendidi i tuoi flauti, perfetti dopo una lunga camminata, ma anche con una bella tazza di tè sul divano!

    RispondiElimina
  12. Oi Vale ciao!!!!! tu la schiena.. io le ginocchia.. ma staremo mcia invecchiando!! Cmq fare sport fa bene.. datte na mossaaaaaaa.. però.. anche io come te.. adoro il divano! ahahahaaha Buonissimi i tuoi flauti.. bacioni cara

    RispondiElimina
  13. Non me ne parlare...odio fare sport ma devo muovermi anch'io come te...ho passato la mia giovinezza a fare sport a livello agonistico (il pattinaggio corsa) fino a 17 anni ed ora ne sento gli effetti schiena e ginocchia a pezzi....in più mettiamoci tre figli e conseguenti chili di troppo, insommma sono una schifezza da rottamare....devo muovermi...anch'io cammino e, non ridere, faccio ginnastica con la wii dei miei figli!!!!
    Questi flauti sono spettacolari...li devo provare per i miei bimbi naturalmente...che avevi capito!!!

    Un abbraccio e coraggio giù dal divano
    monica

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia!!! bravissima! ci segniamo subito la ricetta :)

    RispondiElimina
  15. tesoro eccoli finalmente!!!!! Ora che anche io ho il tuo meraviglioso lievito madre posso cimentarmi a farli!!! Spettacolari!! Io continuo a sfornare pane come se non ci fosse un domani...colpa tua!!! ehehehehhe-...... un abbraccio!!! aspetto notizie buone da Miss Lemon ;)

    RispondiElimina
  16. Sicuramente migliori degli originali! Devono essere sofficissimi e buonissimi

    RispondiElimina
  17. Sono semplicemente fantastici ti son venuti proprio bene bravissima....ma sai che anche io ho la schiena bloccata minimo 3 volte l'anno? e non si sblocca se non con punture di voltaren e muscoril....che dolore....presto devo andare dall'ortopedico e speriamo bene :)
    Z&C

    RispondiElimina
  18. mamma mia valentina! sono una bomba di bontà! un tripudio di gioia per l'anima!!! ahhhhhhh li vogliooooooo

    RispondiElimina
  19. Anch'io dopo il lavoro preferisco il divano con la micetta o con il cagnolino...
    Fantastici qst flauti, per una colazione perfetta!

    RispondiElimina
  20. Troviamo la ricetta per moltiplicare il tempo? Intanto per domani mattina sogno di mangiarmi uno dei tuoi flautoni

    :* ciao tesoro bello!

    RispondiElimina
  21. Ciao Valentina :) finalmente dei Flauti non solo realizzati con ingredienti veri, ma anche con una taglia come dire... giusta :) eheheh ..

    Passa a trovarci se ti va :)
    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?