mercoledì 12 luglio 2017

Quello che resta del sole, te lo porto a casa. Tartellette di frolla al cacao con ricotta e caciotta Kremina Inalpi.

Buongiorno a tutti e buona Estate!

Quest'anno sono stata convocata anche io!

L'aroma del caffè partecipa con gioia alla bellissima sfida "Saranno Famosi" promossa da Inalpi.

Il Contest, giunto alla terza edizione in sinergia con slow food & Altissimo Ceto vede sfidarsi Dieci tra i migliori Sous chef selezionati dalla Guida Osterie d'Italia 2017 e 30 Blogger (tra cui io ☺ ).

Sono in una squadra di tutto rispetto eh, con me ci sono Daniela Vietri e Roberta Castrichella, e siamo capitanate da Mariangela Russo della Trattoria La Locandiera in provincia di Matera

Tutte e tre con l'aiuto di Mariangela abbiamo stilato un menu utilizzando i prodotti Inalpi.

A me il compito di ideare il dolce. Ho voluto sperimentare. Una frolla al cacao con una crema di ricotta e la caciotta Kremina.

Il risultato mi è piaciuto veramente tanto, giudicate voi.

TARTELLETTE DI FROLLA AL CACAO CON RICOTTA E CACIOTTA KREMINA

Ingredienti per circa 5 Tartellette:

per la frolla
  • 180 g farina
  • 100 g burro Inalpi
  • 20 g cacao amaro
  • 1 uovo
  • 100 g zucchero
Per la crema
  • 100 g ricotta di pecora
  • 50 g caciotta Kremina
  • 1 tuorlo uovo
  • 85 g zucchero a velo
frutti rossi qb


PROCEDIMENTO:

Preparare la frolla: farina a fontana, burro, zucchero, cacao, uova. Impastare molto velocemente, formare una palla che faremo conservare in frigo avvolta da pellicola per circa 30 min.
Preparare la crema: setacciare la ricotta e mescolarla con l'aiuto di una frusta con la caciotta kremina tritata sottilmente, il tuorlo d'uovo, lo zucchero.

A questo punto riprendere la frolla, stenderla con l'aiuto di un mattarello e foderare 5 stampi per tartelletta (diamentro 12 cm). Bucherellare il fondo con una forchetta e riempirli con la crema.

Cuocere in forno ventilato a 175° per circa 25-30 min.

Decorare con frutti rossi.

ET VOILA'!!!!!

DSC_2910blog



lunedì 3 luglio 2017

Estate in ripresa. Torta alle pesche con yogurt (sofficiiiiiissima)

Buongiorno a tutti e buon lunedì!

La scorsa settimana per me è stata un pò dura, messa KO da una brutta influenza; riparto però oggi con tanta grinta e voglia di fare, che le carte sulla scrivania son tante e non voglio perdermi un solo minuto di questo sole che fuori splende.

Ecco che vi presento quindi questa Torta alle pesche davvero semplice da fare e molto gustosa. Potete sostituire le pesche con la frutta che volete, ma credetemi, provatela proprio così. :)

TORTA ALLE PESCHE CON YOGURT
Ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 g zucchero
  • 200 g farina
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 3-4 pesche
  • 1 vasetto yogurt alla pesca
  • 1/2 bicchiere olio di semi di arachidi
  • la buccia di un limone grattuggiata
Procedimento:
Montare le uova con lu zucchero, fino a rendere il composto spumoso. Aggiungere quindi via via tutti gli ingredienti. Per ultimo unire le pesche tagliate a pezzetti, lasciandone qualcuna a fettine per "il sopra" della torta.

Cuocere in forno statico caldo a 180° per circa 35-40 Minuti

ET VOILA'!!!!!!!


DSC_2859blog

lunedì 29 maggio 2017

C'è solo un capitano. Plumcake al caffè.

Buongiorno a tutti.

Ieri è stata una giornata molto commovente e particolare

Dopo un quarto di secolo il nostro Capitano ci ha salutato. E l'ha fatto piangendo davanti ai suoi tifosi, davanti a noi, che da casa piangevamo insieme a lui.

Se ne va un pezzettino enorme di storia della Roma, la sua Roma. Lui che non gli ha mai voltato le spalle. Lui, che non ha mai voltato le spalle ai suoi tantissimi tifosi.

Per festeggiare ieri pomeriggio ho preparato questo plumcake. Facile facile e velocissimo da fare.

Al caffè, non so se l'avete capito quanto io ami il caffè.


PLUMCAKE AL CAFFE'

Ingredienti:
  • 3 uova
  • 200 g zucchero di canna
  • 250 g farina
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 100 ml caffè
  • 2 cucchiaini caffè solubile
  • 100 ml olio di semi di girasole
Procedimento:

In una ciotola sbattere per 3-5 minuti le uova con lo zucchero. Aggiungere man mano tutti gli ingredienti fino a formare un composto privo di grumi.
Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake, versarvi il composto e cuocere in forno statico caldo a 180° per circa 40 minuti.

ET VOILA'!!!!


Torta al caffè



CIAO CAPITANO, IL N.10 SARA' SEMPRE IL TUO!


lunedì 3 aprile 2017

Piove, adesso come prima sto nella mia cucina. Crostata morbida con ricotta e cioccolato fondente.

Buongiorno a tutti e buon lunedì!
Giornate piuttosto piovose queste, siamo in attesa della primavera che sono sicura, esploderà prestissimo.
Nel frattempo consoliamoci con questa buonissima crostata.

La ricetta originale prevedeva l'utilizzo di gocce di cioccolato, ma in casa avevo solo una tavoletta di ottimo cioccolato fondente 80%.

Perchè non provare?

Risultato splendido, il contrasto tra la crema di ricotta dolce e la cioccolata un pò amara è stato davvero stupefacente :)

Provatela e fatemi sapere.

CROSTATA MORBIDA CON RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti per la frolla "morbida":
  • 300 g farina 00
  • 150 g burro freddissimo a dadini
  • 125 g zucchero
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • la scorza di un limone grattugiata
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
Ingredienti per la crema di ricotta:
  • 300 g ricotta di pecora (è più saporita)
  • 130 g zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g cioccolato fondente 80%
Procedimento:

Per prima cosa preparare la frolla. Farina a fontana, al centro uova, burro, zucchero, buccia del limone, lievito. Impastare velocemente, formare una palla che conserveremo in frigo per circa 1 ora.

Preparare nel frattempo la crema di ricotta: Sgocciolare la ricotta e mescolarla velocemente con l'uovo e lo zucchero. Aggiungere la cioccolata fondente tagliata a piccoli pezzettini.

Foderare una tortiera di 24-26 cm con 2/3 della pasta frolla. Versarvi la crema di ricotta. Con la restante frolla formare delle strisce.

Cuocere in forno caldo a 180° per i primi 18-20 minuti. Abbassare il forno a 160° e cuocere per altri 25-30 minuti (fino a doratura)

ET VOILA'!!!!!

crostata ricotta

lunedì 27 marzo 2017

Primavera non bussa, lei entra sicura. "Sfogliata napoletana" (salvacena)

Buongiorno a tutti e buon lunedì!
Siamo in pieno tepore primaverile, e anche se le temperature non sono proprio ancora altissime questo nuovo sole ci riscalda, e riempie i nostri cuori.

E' la primavera!

Quest'oggi, as usual, ricettina veloce veloce e facile, ma sopratutto salvacena ☺☺

L'anno scorso impazzava in rete, per questo ho voluto provarla.

Ottima resa, minimo sforzo!

SFOGLIATA NAPOLETANA

Ingredienti:
  • 2 confezioni pasta sfoglia
  • 10 pomodori pachino 
  • olive verdi snocciolate
  • 300 g mozzarelle a ciliegino
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • origano
Procedimento:

Foderare con la pasta sfoglia una tortiera da 24cm. Coprire con un foglio di carta forno, riempire con legumi secchi e cuocere in forno statico caldo a 180° per circa 20 minuti.

Rimuovere i legumi e riempire il guscio di sfoglia con i pachino tagliati a metà, la mozzarella e le olive. Condire con un filo di olio extra vergine di oliva, sale, pepe e origano

Cuocere in forno statico caldo a 180° per 15 minuti.

ET VOILA'!!!!!


sfogliata napoletana

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?