martedì 7 febbraio 2012

Di caffeinomani e camomillomani. Torta di mele con crema pasticcera alla camomilla

Sono una caffeinomane. E non è una novità.
Lo dice anche il nome di questo blog.
Il caffè per me oltre ad essere indispensabile, è un rito magico. Che celebro ogni giorno.

Certo, una regolatina devo pur darmela, perchè il vizio (in quanto tale) non è propriamente sanissimo.

Ecco perchè cerco, durante la giornata di bere anche orzo, tisane e infusi vari, anche se, fosse per me, mi attaccherei alla macchinetta del caffè una volta l'ora :D

Ieri per l'appunto, in cerca di un dolce per accomagnare la mia amata tazza di caffè nero, amaro e bollente, son capitata in uno dei miei 8273849505 libri di cucina, ed ho trovato questo dolce meraviglioso, che consiglio vivamente a tutti.

TORTA DI MELE CON CREMA PASTICCERA ALLA CAMOMILLA

Ingredienti per la frolla:
  • 300 gr farina 00
  • 150 gr burro freddissimo
  • 120 gr zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • la buccia di un limone grattugiata
Ingredienti per la crema:
  • 500 ml latte intero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo
  • 125 gr zucchero
  • 55 gr farina 
  • 3 bustine camomilla solubile
E poi...
  • 3 mele gialle
  • 2 cucchiai confettura di pesche
Procedimento:

Per prima cosa preparare la crema, che poi dovrà essere fredda per essere messa nella frolla.
Mettere a scaldare (senza farlo arrivare a bollore...) il latte con le tre bustine di camomilla. Nel frattempo sbattere energicamente i tuorli, l'uovo intero, la farina e lo zucchero. Unire quindi questpo composto di uova al latte nella pentola, abbassare la fiamma e cuocere la crema, girandola continuamente sempre nello stesso senso finche non si addensa. Lasciarla quindi raffreddare coperta da una pellicola.

Preparare la frolla. Farina a forntana, al centro uova, zucchero, limone. Impastare fino a fornare una palla, che conserveremo in frigo per circa 30 minuti.

Stendere una teglia la frolla, bucherellarne il fondo e riempirla con la crema. Non fate, come me, l'errore di assaggiare la crema. Crea dipendenza. :D
 A questo punto sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili. Disporle nella torta come meglio ci piace.

Cuocere la torta in forno statico a 180° per circa 45 minuti.
Una volta sfornata, lasciar raffreddare. Unire alla confettura di pesche un cucchiaio di acqua. Mescolare bene. Con l'aiuto di un pennello da cucina spennellare questo composto sulle mele, per renderle brillanti.

ET VOILA'!!!!!!!!!!!



Accompagnatela con una splendida tazza di caffè, assaporandone lentamente l'aroma.... :)

Vi ricordo, con questa Torta così romantica, Il nostro Contest, in collaborazione con la squadra di Cucinando, con premi Emile Henry. Avete tempo fino al 19 Febbraio!!!!!!

17 commenti:

  1. ma va??? sai che dopo aver letto il titolod el tuo blog credevo odiassi il caffè? ahahaha dai che ti prendo in giro!!!! E' ottima sta frolla.. ma l'idea della camomilla nella crema.. è per calmarti dopo i 7000 caffè che ti spari durante il giorno!! hihihih baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  2. adoro le torte di mele :*
    questo è cucinare con il cuore brava bedda *
    Cla

    RispondiElimina
  3. Molto invitante! Sono proprio curiosa di sapere se l'aroma della camomilla si sente davvero; in ogni caso potrebbe essere un buon rimedio per bilanciare l'abuso di caffeina :)
    PS: si può usare la camomilla setacciata e lasciarla in infusione nel latte???

    tania

    RispondiElimina
  4. Una napoletana come me nn potrebbe vivere senza il caffe ma amo come te anche tutti i tipi di infuso e questa torta è davvero una meraviglia di sapori....divina!!baci,imma

    RispondiElimina
  5. La crema alla camomilla è una vera novità!
    però .. non toglietemi il caffè!! (con moderazione hehehe)

    RispondiElimina
  6. Davvero curiosa, da provare sicuramente!! P.S. anche tu... solo... 8273849505 libri di cucina??? Ciao e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  7. molto originale...tra caffè e camomilla preferisco la camomilla..ho bisogno di placare ansie =) brava davvero!!!

    RispondiElimina
  8. che bella, questa ricetta mi ricorda quella che vinse il contest di ciliegina tra mille polemiche! io la trovo geniale..la proverò!
    ciao
    ps. quanto deve essere grande la tortiera con queste dosi?
    :)
    Valeria

    RispondiElimina
  9. ciao!!! ho scoperto solo ora il tuo blog (grazie al bel contest "cucinando con il cuore)...complimenti per le ricette, una più invitante dell'altra! mi aggiungo subito ai tuoi sostenitori per non perderne più nemmeno una!!!
    questa crema aromatizzata alla camomilla mi ispira tantissimo!!! ;)

    RispondiElimina
  10. io sono una camomillomane e quella crema mi stuzzica un bel pò, poi le piante di camomilla le coltivo io quindi sono davvero invogliatissima nel provare il tuo dolce. un abbraccio

    RispondiElimina
  11. io sono per il caffè ..al cardamomo ovviamente!! ahahah provalo è buonissimo..come deve essere buona la tua torta!!!! baci

    RispondiElimina
  12. che bella faccia che ha questa torta!!! bravissima!

    RispondiElimina
  13. e va bene, ovunque vada la torta alle mele. Prendo le ricette e le porto in cucina. Complimenti alla tua, che ci piace tanto. =) Ti saluto e ti invito nel mio spazio.

    RispondiElimina
  14. Io non mi ritengo una caffè dipendente.
    Eppure nel tempo ho imparato ad amare la parentesi del caffè. Per me significa una mezzora seduta al bar con il mio amore, oppure il dopo cena con gli amici, o anche la pausa al negozio di una cara amica.
    insomma è compagnia, chiacchiere...mentre la Camomilla, ok lo confesso ne vado matta, ne abuso perchè non mi fa dormire seppur mi rilassa tantissimo!

    E sappi che questa torta va di certo rifatta sembra deliziosa e profumata!

    RispondiElimina
  15. Bella e buona --
    sono una super golosa di torte di mele...
    Piacere di conoscerti.
    Mi chiamo Incoronata

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?