venerdì 15 giugno 2012

Aperitivo? Aperito'!!! Supplì al telefono

Il rito dell'aperitivo.
Si torna a casa, stanca da una giornata di smog, di excel, di conti e di calcoli, di "non ho tempo", "magari ci vediamo la prossima volta", di "uffa come vorrei una giornata di 56 ore" e via discorrendo.

E appena arrivo levo collane, bracciali e soprattutto orologio, inforco la parannanza e inizio a preparare la cena. Ma prima di fare questo preparo l'aperitivo, momento IRRINUNCIABILE della giornata.

E ieri sera, insieme a mamma (mamma mi da 6-0/6-0 in cucina, è imbattibile) abbiamo preparato i famosi "supplì al telefono".

Sono delle vere e proprie bombe caloriche, frittissimi e gustosi, ci si unge le mani e non se ne possono non mangiare almeno 73 per volta (qualcuno mi aggiorni sul guinnessdeiprimatidelsupplì per favore...). Sono fonte di convivialità e gioia, accompagnati da risate e vino buono.

ps. se anche voi, come me, siete amanti folli dell'aperitivo, non potete assolutamente perdere Aperito', la prima, primissima manifestazione italiana dedicata interamente a questo splendido rito, che si terrà a Torino dal 21 al 24 Giugno. Se vi interessa andate QUI', dove potete trovare tutte le info necessarie.


SUPPLI' AL TELEFONO
Ingredienti:
  • 500 gr riso carnaroli lessato e condito con il sugo (meglio se ragu')
  • mozzarella a iosa
  • sale e pepe
  • pan grattato
  • abbondante olio per friggere
  • 1 uovo
Procedimento:
Consiglio di preparare il riso al sugo uno o due giorni prima della preparazione dei supplì.
Tagliare la mozzarella a dadini e mettetela a scolare in un colino.
Nel frattempo, salate e pepate (se non l'avete fatto in precedenza) il riso (deve essere freddo...) a amalgatevi l'uovo leggermente sbattuto.
Prendete il riso con le mani e formate quindi il supplì (forma ovale). All'interno metteteci due o tre dadini di mozzarella (in teoria più ce n'è, meglio è, ma se esagerate c'è il rischio che durante la cottura fuoriesca...). Fate supplì fino ad esaurimento ingredienti. Passateli nel pan grattato e friggeteli fino a che non diventano dorati.

ET VOILA'!!!



DSC_1657blog1 PS 2: Ma perchè si chiamano supplì "al telefono" ? perchè se li aprite filano... così!!!

DSC_1672blog2

24 commenti:

  1. ma che belli! io farei una lunga lunga lunghissssima telefonata con questi supplì, slurp!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmmmmmmmmhhhh!!! mamma mia ma che cosa vedo!!! Valentina complimenti, che buoni!!

    RispondiElimina
  3. Amo l'aperitivo, soprattutto la sera d'estate/primavera e meglio se venerdì o sabato...cosi non si pensa al lavoro....ne rubo 75 e me li mangio! facciamo una gara?ahahah bellissimi!buon week end

    RispondiElimina
  4. Quel mozzarella a josa mi piace troppo...come i tuoi supply...ciao.

    RispondiElimina
  5. Anche io e Ric ci prepariamo spessod egli aperitivi prima di cena.. ma a base di nocioline e schifezze varie.. Meglio i tuoi supplì.. ammazza come filano!!!! baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Ho già voglia dell'aperitivo, ma soprattutto dei supplì. Ammetto di non aver mai provato a farli, forse è giunta l'ora di colmare questo vuoto tra i miei esperimenti!!

    RispondiElimina
  7. Sono bellissimi =) e se tua mamma ti batte in cucina non voglio pensare a cosa possa preparare!

    RispondiElimina
  8. Io AMO l'aperitivo!! Però non lo faccio mai in casa, invece dovrei.... se ci fossero questi golosissimi supplì sarebbe davvero un aperitivo perfetto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. E qui urge l'aperitivo,ma non uno qualsiasi..no no uno che accompagni queste bombe di bontà!!!Quanto vorrei parlare a telefono con loro!!Complimenti a te e alla mamma!!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia tu mi vuoi male....che visione sono ipnotizzata tesorooooooo che aperitivo con i fiocchi!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. semplicemente deliziosi, ma i complimenti vanno anche a quel meraviglioso anello che hai sul dito, sai com'è noi donne abbiamo un debole per i brillocchi,. Baci

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo...Mmmmmm filanti sono buonissimi. ;) Buon week end Vale.

    RispondiElimina
  13. Mamma che buoni...anche tu aperitivo-dipendente come noi!! Si va a Torino allora??!!! Magari!
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. Mamma che buoni! Anche tu aperitivo-dipendente come noi!!! Che facciamo? Andiamo a Torino???? Magari! Baci!

    RispondiElimina
  15. Mi vergogno un pò a dirlo ma io non li ho mai assaggiati.Possono assomigliare un po agli arancini con il formaggio?Mi hai fatto venire proprio voglia!

    RispondiElimina
  16. Driiiiiiiiiiiin driiiiiiiiiiiiiin...pronto Vale! Lanciamene uno a metà, reggi l'altra, poi magari tiro tiro e sopraggiungi tu avvolta dalla mozzarella filante :))) Boniiiiiiii
    Bacioni

    RispondiElimina
  17. Buoni.....non li preparo da tantissimo tempo e di conseguenza non li mangio da un'eternità.....potevi chiamarmi no?? Baci.

    RispondiElimina
  18. la tua descrizione di quando arrivi a casa...mi sembra di conoscerla...ma io per prima cosa mi tolgo le scarpe.... mi lego i capelli... mi metto il pigiama.... :-D quella cosa dell'aperitivo mi prende...queste polpette con il filo anche....:-)

    un bacio anche da parte di Leopoldino

    Pippi

    RispondiElimina
  19. Mamma mia! Vedere queste delizia a quest'ora... mi fa male!:D

    RispondiElimina
  20. Che bontà! Mi son sempre chiesta anche io il perchè del loro nome...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?