lunedì 11 giugno 2012

Clafoutis aux ceries. Mini clafoutis alle ciliegie

No. Il francese non è decisamente il mio forte. Ma buongiorno E si, sono Catherine Deneuve lo so dire.
Come so mangiare, anzi divorare il Clafoutis alle ciliegie nel mese di Giugno.

Il Clafoutis è un famoso dolce francese; leggenda vuole che le ciliegie si mettano nel dolce con tutto il nocciolo. Alcuni sostengono infatti che venga più buono, altri invece pensano sia stata solo una questione di comodità.
Personalmente dopo avere provato come da ricetta originale concordo con enrambe le teorie. E' sicuramente più gustoso e poi vuoi mettere la comodità? Certo, avvertite per favore i vostri ospiti se lasciate il nocciolo all'interno della ciliegia, onde evitare corse frettolose dal dentista :D

Quest'anno ho voluto provare questo dolce in versione mini, dentro queste deliziose mini tortiere di Emile Henry, che potete trovare dai miei amichetti di Cucinando, nel loro shop on line.

MINI CLAFOUTIS  ALLE CILIEGIE
Ingredienti:
  • 3 uova
  • 110 gr zucchero
  • 80 gr farina 00
  • 200 ml latte
  • ciliegie mature
  • 1 cucchiaio rum
  • zucchero di canna e burro per rivestire gli stampini
 Procedimento:
 Montare le uova con lo zucchero, rendendo il composto spumoso (deve raddoppiare di volume). Aggiungere quindi molto delicatamente la farina ben setacciata, mescolando dal basso verso l'alto.
A questo punto unire poco alla volta il latte ed il rum, sempre mescolando delicatamente.
Imburrare gli stampini e spolverizzarli di zucchero di canna. Mettere quindi le ciliegie e coprirle con il composto.
Infornare in forno (gia' clado...) a 170° per 30-35 minuti.


ET VOILA'!!!!



DSC_1516 blog

18 commenti:

  1. CREDO PROPRIO CHE PROVERO' LA VERSIONE CON IL NOCCIOLO(AVVERTENDO OVVIAMENTE)ALMENO FINO A QUANDO NON COMPRERO' QUELLO SNOCCIOLATORE CHE MI STA' TENTANDO GIA' DA TEMPO.
    CMQ LE TUE MINI CLAFOUTIS SONO UNA DELIZIA.
    BACI E BUONA SETTIMANA.

    RispondiElimina
  2. très bon! vabeh anche io con il francese non vado molto d'accordo, però le tue tortine in qualunque òingua sono deliziose :)

    RispondiElimina
  3. morbidissimi...e poi presentati in monoporzione mi piacciono un sacco......

    RispondiElimina
  4. sembra decisamente squisito!dalla foto è molto invitante e gli ingredienti mi piacciono tutti! : )

    RispondiElimina
  5. Mi viene voglia di affondarci il cucchiaino!!!

    RispondiElimina
  6. tres chic!!!anche io con il francese non ho un gran feeling ma con i dolci si che c'è feeling!!!deliziose!! baci cara a presto

    RispondiElimina
  7. Buonaaaaaaaaaaaa... mi piace in versione monoporzione.. Ma una curiosità.. che non ho maic apito.. ma è un dolce al cucchiaio? si serve tiepido.. freddo come???? baci buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  8. questi clafoutis monoporzione sono spettacolari!! ottima idea!!
    baci
    a presto
    :)

    RispondiElimina
  9. Della serie: noio vulevòn savuar :))) ahahhahah non ne parliamo la sottoscritta quando comunica con uno straniero, inizia col parlare in francese o in inglese, dipende dalla provenienza del forestiero, per poi finire con altra lingua, faccio un mix, un misto fritto :)))
    Caspiterina si certo! Con le ciliegie non denocciolate sarebbe un attentato ai denti, dovessi provare la versione con la ciliegia integra, sarebe meglio corredare la torta con tanto di cartellino avviso!
    La foto è stupenda!

    RispondiElimina
  10. lo sai che non l'ho mai fatto e mai mangiato???
    devo rimediare!
    :D
    Ci vediamo domani!!! :*

    RispondiElimina
  11. Vado matta per il clafoutis di ciliegie e per i dolci alle ciliegie in generale, la tua versione mignon è da rivista! Sapevo anch'io questa cosa del nocciolo, ma non ho grande stima dell'accortezza dei miei commensali, temo che finirebbero dal dentista o soffocati :-/

    RispondiElimina
  12. Wow! Nelle monoporzioni sono ancora più carine :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?