mercoledì 20 luglio 2011

Pesto alternativo - Vermicelli risottati con pesto di melanzane

Ciao a tutti!!!

Come ben sapete nella mia cucina ci son stati vari periodi di fissazione. Fissazione per i dolci al cioccolato, fissazione per la fregola che ho cucinato davvero in tutti i modi, fissazione per le alici (il mio frigo oramai si rifiuta di aprirsi se solo vede in lontanza un cartoccio pieno di quei pesciolini), fissazione per il pecorino.

In questi giorni ne è arrivata un'altra. LA FISSAZIONE PER LA PASTA RISOTTATA.
Perchè si siore & siori.
A casa mia ultimamente se la pasta non è risottata non si cucina.

"E che è 'stà pasta risottata"? Qualcuno gridava dalla regia in salotto. "pasta risottata nun se pò sentì".
E io "darling, tranquillo, se la pasta risottata non ti garberà, la potrai buttare dalla finestra, e svelare alla pubblica piazza che la tua coinqui non sa cucinare.

RISULTATO????

E' un mese che (mi ripeto lo so) se la pasta non è risottata non s'adda fare.
:D

In pratica questa benedetta pasta si cucina con lo stesso procedimento (all'incirca) con cui si cucina il riso....e se avete un pò di pazienza ve lo spiego per bene (o almeno ci provo....) con questa ricettuzza, che tra la'ltro è anche molto sfiziosa e adatta alla calda stagione...

VERMICELLI RISOTTATI CON PESTO DI MELANZANE

Ingredienti per 4 persone:
  • 400 gr vermicelli
  • 2 melanzane di media grandezza
  • 5 pomodori pachino
  • 3 alici
  • 100 gr pecorino (alici e pecorino continuano a non mancare mai....)
  • 6 cucchiai olio evo
  • sale & pepe
  • origano
  • basilico & prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
Procedimento:

Preparare il pesto di melanzane. Tagliare a metà le melanzane nel senso della lunghezza, inciderle e cuocerle in forno a 200° in una teglia rivestita di carta forno e cosparsa di origano. (le melanzane vanno messe con con la parte "tagliata" a contatto con la carta forno) per circa 20 minuti. A questo punto svuotare la polpa delle melanzane con un cucchiaino e tritarla in un mixer con 1 cucchiaio di olio, sale, pepe, i 5 pachino, le alici ed il pecorino. Verrà una bella e deliziosa cremina.
Ma ecco il punto forte. La cottura della pasta.
Far soffriggere in una padella capiente l'aglio con i 5 cucchiai d'olio. Versare i vermicelli in una pentola con acqua bollente e cuocerli per 3-4 minuti. Prenderli quindi dalla pentola con un "servispaghetti" (detto anche "lillo" a casa mia...) e metterli nella padella con aglio & olio e aggiungere un pò alla volta l'acqua di cottura, che nel frattempo continua a bollire. Aggiungere l'acqua finche non si completa la cottura dei vermicelli, ovviamente i tempi sono leggermente dilatati rispetto a quelli scritti sulla scatola, farà fede la vostra "assaggiata" :).
A cottura ultimata della pasta segnere il fuoco sotto la padella e condirla con il pesto di melanzane.

ET VOILA'!!!!

P1010655BLOG

ps1 Chiedo umilmente perdono per la foto penosa
ps2 chido umilmente perdono per la presentazione del piatto che è penosa
ps3 chiedo perdono per essermi strafogata in 5 minuti questa pasta :)

31 commenti:

  1. Io di solito la crema di melanzane la uso come conserva, però in versione leggermente diversa, senza alici e pecorino: la tua versione mi piace moltissimo, sicuramente la sperimenterò quanto prima!

    RispondiElimina
  2. Le fissazioni bisogna assecondarle, specie se sono golose... ;-))

    RispondiElimina
  3. ahahhahaah mi hai fatto ridere coninqui...ahahah...brava sai..mi sa che la provo =) buona giornata

    RispondiElimina
  4. anche io la faccio spessissimo così, soprattutto quando è una pasta con il pesce. acquista un sapore unico!
    bravissima :)
    baciotto!

    RispondiElimina
  5. Coinqui???? ahahahahahahahahaahahahahaahah.. ossignur!! Cmq la apsta risottata per me è una novità.. questa è mezza risottata dai!!! condita col pesto di melanzane mi piace.. è uno dei miei pesti forte!!!!! smack buona giornata :-D

    RispondiElimina
  6. Chiedo umilmente perdono se dico che la divorerei anche se ho pranzato da poco... ;))) la pasta risottata mi piace un sacco!!!!!!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  7. io adoro la pasta risottata ma farla bene non è semplice...quindi complimenti perchè questa mi pare perfettissima:D

    RispondiElimina
  8. Anche noi siamo dei fans della pasta risottata, ha quel qualcosa in più! Ma qui i protagonisti non sono solo il tipo di cottura della pasta, vogliamo parlare di quel pesto? da copiare quanto prima, le melanzane fanno estate e questo è un piatto unico squisitissimo!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Mi sembra quasi di sentire il profumo di quelle melanzane e poi la pasta risottata...sicuramente la proverò al più presto!

    RispondiElimina
  10. Non ho mai fatto la pastarisottata ma deve essere sicuramente molto più saporita del normale. Mi ha intrigato questa cosa :))

    ahh.. anche io lo chiamo Lillo (ma credevo si chiamasse proprio così!! hehehe)

    RispondiElimina
  11. che fantastica visione questo piatto!!! deliziosa questa pasta!

    RispondiElimina
  12. Effettivamente il nome non si può sentire :) però sicuramente la cottura sarà meravigliosa, si otterrà lo stesso effetto mantecatura del riso! Ottima Vale, che delizia quel pesto di melanzane!

    RispondiElimina
  13. grazie Valentina per il tuo commento sui miei Brownies,mi fa piacere che ti piaccia il mio blog,.
    Ho scelto questi spaghetti ,poichè adoro la pasta....e non credere che non facciano gola...:-)sono gustosissimi:-)

    RispondiElimina
  14. una "cottura" della pasta che la rende assai più golosa...
    ...da provare!

    :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao, sono Martina e passo a trovarti per lasciarti il link della nuovissima Home page dei blog di Giallo Zafferano la nostra è una nuova piattaforma blog gestita interamente in territorio italiano da due realtà di spicco nel mondo del food e della gestione blog, ovvero Giallo Zafferano ed Altervista. Dalla nostra home page si possono tenere d'occhio tutti i post dei blog che hanno scelto la nostra piattaforma. Passa a trovarci e se ti piace mettici tra i tuoi preferiti ;)

    RispondiElimina
  16. ecco io non l'ho mai provata!!! Adesso mi hai fatto venire una voglia... ummhh sei stata brava a scofanarla in 5 minuti.. a me sarebbero bastati 3!!! baci!

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. @GELLIS devo provare a conservarla allora, grazie del consiglio!

    @francesca @ale ciao!!!

    @alice anche con il pesce???? :) provo presto...

    @claudia smack a te!!!!

    @Sara @Genny ciao ragazze!!!

    @luca e sabrina ciao tesori!!! un bacio alla pupattola

    @ludo @al cuoco @sara @Elena ciao!!

    @palato e scarpette ciao e benvenuta!!!!!

    @tamara @clamilla ciao!!!

    @fico e uva ho detto 5 minuti? in effetti erano 2... :D

    @lady boheme @imma ciao belle!!!!

    RispondiElimina
  19. Stupendi...e chissà che buoni! Baciotto!

    RispondiElimina
  20. Mmm..buona! Ho trovato il tuo blog per caso e mi inserisco subito. Ciau, mari

    RispondiElimina
  21. cuao sono Elena, molto bello il tuo blog, complimenti, mi sono unita tra i tuoi sostenitori e se virrai visitare il mio blog mi fara mmolto piacere

    RispondiElimina
  22. Ciao! dopo il contest sulla Fotografia eccone un altro altrettanto stimolante!! Bicchierini golosi da proporre??
    prova a legger, potrebbe sembrare complicato, ma basta seguire la gola ;) e farsi trasportare dalla fantasia che vendo non ti manca...

    http://archcook.blogspot.com/2011/07/vinci-un-coffee-design-kit-con-la.html

    a presto!!

    RispondiElimina
  23. Ciao! dopo il contest sulla Fotografia eccone un altro altrettanto stimolante!! Bicchierini golosi da proporre??
    prova a legger, potrebbe sembrare complicato, ma basta seguire la gola ;) e farsi trasportare dalla fantasia che vendo non ti manca...

    http://archcook.blogspot.com/2011/07/vinci-un-coffee-design-kit-con-la.html

    a presto!!

    RispondiElimina
  24. chiedo perdono perchè io non conoscevo nemmeno l'esistenza della pasta risottata.. :)

    e la foto non è penosa.. ho una fame ..

    RispondiElimina
  25. La pasta risottata ha un suo perchè hai ragione ;9 e questo pesto alle
    melanzane mi piace assai!!!
    Ps: sono una tua nuova lettrice ti hoscoperto grazie al contest Cucinando dolcemente e per me è stato un vero piacere !!!;)

    RispondiElimina
  26. l'effetto risottoso della pasta si vede tutto perche diventa piu cremosa e sai che ti dico??risotto anche io oggi seguendo passo passo le tue istruzioni...il piatto è favoloso!!baci,imma

    RispondiElimina
  27. Anche io adoro la pasta risottata! E pensare che le prime volte l'ho fatta appena andato a vivere da solo, perché avevo solo una padella...

    2 consigli:

    1 Prova a farla con le paste fresche acqua e farina che tirano fuori molto più amido.
    2 Prova assolutamente la cacio e pepe mantecata che è da morì!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?