martedì 27 novembre 2012

....damme 'na mano a faje dì de si..... Broccoletti alla romana

....Faje sentì ch’è quasi primavera
manna li mejo grilli pe’ fa cri cri
Prestame er ponentino
più malandrino che c'hai
Roma reggeme er moccolo stasera....


Questa canzone mi infonde serenità, e mi fa sorridere. Amo parlare romanaccio stretto. Le mie amiche e i miei amici lo sanno, e per questo si fanno anche un sacco DE RISATE. E amo la cucina romana, e laziale in generale; il mio primo piatto preferito devo ancora deciderlo.....forse 'er cacio e pepe, o  'amatriciana....perchè no 'na bella carbonara?

E amo i broccoletti. Pieni DE aglio ajo e peperoncino. E li faccio spesso in questo periodo, anche perchè 'SO' PROPRIO DE STA STAGGGIONE.




DSC_2355 blog 1BROCCOLETTI RIPASSATI 'N PADELLA
Ingredienti:
  • 1 kg (circa) DE broccoletti
  • 2-3 spicchi DE aglio
  • 2 peperoncini
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva A IOSA
Procedimento:
Lavare i broccoletti. In una pentola soffriggere gli spicchi DE aglio collll'olio e il peperoncino.
Unire quindi i broccoletti, senza strizzarli (anzi, lasciare un bel pò di acqua...). Salare, pepare, mettere il coperchio e cuocere per circa 20 minuti.

ET VOILA'!!!!


DSC_2361 blog 2



PS alcuni lessano i broccoletti e poi li ripassano in padella. Io preferisco così, in questo modo il sapore rimane intatto ;)

giovedì 22 novembre 2012

Una due giorni da sogno: Casa Buitoni.

Buongiorno a tutti!

Quest'oggi vi racconto la mia splendida esperienza in quel di San Sepolcro, precisamente a casa Buitoni.



Quando mi è arrivato l'invito ero quasi incredula. Io? A casa Buitoni? Insieme ad altre (bbbbbone) 5 bloggers?

Perchè gia (solo lontanamente) immaginavo, che sarebbe stata una due giorni perfetta.

Un luogo incantevole, incastonato nelle colline toscane.
Un vero e proprio Centro di Ricerca & Sviluppo, uno dei più importanti al mondo, dove Buitoni "inventa" letteralmente nuovi prodotti.


Prodotti destinati ai consumatori di tutto il mondo.


E quì ovviamente ci siam messe all'opera...


E la sfida era utilizzare il nuovo prodotto Made in Casa Buitoni....la pizza in padella. veloce, pratica e.... gustosissima!!!!


Dovevamo inventare una pizza, ci han divise in squadre e...... INDOVINATE CHI HA VINTO????


Io e Aurelia!!!! La laziale & la toscana.... :D

Eccomi infine all'opera con la pasta allo zafferano...


ed eccoci in abiti "da lavoro"....


Un saluto a Ramona,  Aurelia, Veru, Claudia, La Gonzi che hanno condiviso con me questa bellissima esperienza.

Un ringraziamento particolare alla squadra della Nestlè, Valentina Cecconi, la nutrizionista; Enrico Braganti lo chef di casa Buitoni e Barbara Desario di Nestlè Italia.

E un grazie particolare va a questa "forza della natura" che ci ha fatto letteralmente SCOMPISCIARE dalle risate, disquisendo di Yogurt e di "acidelle", Francesca Marchelli. :)


lunedì 19 novembre 2012

Cronaca della domenica. Frollini di farro con lime e marmellata di mirtilli

Cronaca della domenica.
Le scuole elementari. Ne conservo un ricordo vivo e bellissimo. Perchè nonostante sia passato un tempo infinito un pò di tempo da allora,ho in mente tutti e cinque gli anni. Ero in una bellissima classe, eravamo tutti davvero molto bravi, appassionati allo studio e gonfi di curiosità.
La maestra poi. Una seconda mamma per tutti noi. Sapeva insegnare, essere severa ma allo stesso tempo molto dolce, sapeva stimolarci e tirar fuori tutte le nostre migliori capacita.

Ed ogni lunedì, tutti i lunedì mattina, ci proponeva questo bellissimo tema, dal titolo "Cronaca della domenica", in cui noi scrivevamo come avevamo passato il giorno più bello della settimana.

Ho sorriso stamane quando ho ripensato ai miei temi del lunedì.

Ecco perchè il post di oggi si chiama così.

La mia cronaca della domenica? Divanolandia & cucina, una domenica praticamente perfetta.


DSC_2320 blog 3

FROLLINI DI FARRO CON LIME E MARMELLATA DI MIRTILLI
Ingredienti:
  • 200 gr farina di farro
  • 100 gr farina 00
  • 100 gr zucchero a velo
  • 130 gr burro freddissimo
  • 1 cucchiaio acqua
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • la buccia di un lime grattuggiata
  • marmellata di mirtilli
Procedimento:
Sulla spianatoia mischiare le due farine e disporle a fontana. Al centro mettere lo zucchero, le uova, il burro tagliato a dadini, il cucchiaio di acqua, la buccia del lime grattuggiata e impastare fino a formare una palla, che conserveremo in frigo per circa 30 minuti.

Prendere la frolla e stenderla con un mattarello, formando con delle formine i biscotti. Fare una formina normale e un'altra con il buco al centro, utilizzando un mestolo di legno.


DSC_2319 blog 1
Mettere quindi sulla formina piena un pò di marmellata al centro, e sovrapporre il biscotto con il buco.

Forno a 180° per 15 minuti circa, o comunque fino a doratura.

ET VOILA'!!!!

DSC_2332 blog 2

lunedì 12 novembre 2012

Due soli ingredienti per una torta. Torta cuore di nutella

Buongiorno a tutti.
Reduce da un FANTASTICO weekend in Toscana, in quel di Sansepolcro (stay tuned, a breve post...) ieri pomeriggio mi sono imbattuta in questa SPLENDIDA torta nel sito di Arabafelice.

E complice un barattolo paradossalmente ancora pieno di nutella (sempre premio nobel all'inventore della nutella, sempre sia lodato l'inventore della nutella, sempre pace e bene all'inventore della nutella) ho dovuto per forza farla anche io.

Si tratta di una torta che contiene soltanto due ingredienti: le uova e la suddetta (paradisiaca, strepitosa, e chi più ne ha più ne metta) nutella.

L'unico accorgimento sta nell'impasto. Dovete assolutamente rispettare i tempi di cui sotto, altrimenti vi viene una frittata al cacao, #sapevatelo (ancora non mi seguite su twitter????? ecco il mio ACCOUNT, sono la Signora Aquilone)

TORTA CUORE DI NUTELLA
Ingredienti:
  • 4 uova
  • 240 gr nutella
Procedimento:
Con l'aiuto di una planetaria (o con delle buone fruste elettriche) sbattete le 4 uova per 10 minuti. Le uova devono praticamente triplicare di volume.
A questo punto scaldare la nutella a bagnomaria (non troppo, deve solo fluidificare un pochino).
Aggiungerla al composto di uova in due volte, mescolando il tutto dal basso verso l'alto (le uova si devono smontare il meno possibile)

Versare in una tortiera di circa20-22 cm di diametro e cuocere in forno caldo a 175° per 25 minuti.
Servire fredda (meglio se di frigo...)

ET VOILA'!!!!!!!!!!



DSC_2503 blog


ps mi sssssscuso per la foto "serale", ma fa buio così presto.....

martedì 6 novembre 2012

Keep calm, and make a wish. Vellutata di ceci e patate al rosmarino e basilico

  keep-calm-and-make-a-wish-2

Calma.
Sedetevi.
Rilassatevi.
Chiudete gli occhi.
Ed esprimete un desiderio.
Ma esprimetelo forte. Pensateci intensamente. Desideratelo ardentemente. Con tutta la vostra determinazione.
Perchè i desideri....eh spesso si avverano. Talvolta quando meno te lo aspetti.

Esprimete il vostro desiderio. E attendete fiduciosi.










VELLUTATA DI CECI E PATATE AL ROSMARINO E BASILICO
Ingredienti:
  • 150 gr ceci secchi
  • 4 patate di media grandezza
  • 1 litro brodo vegetale caldo
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 mazzetto di rosmarino
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • sale & pepe
Procedimento:
Mettere a bagno i ceci per 12 ore, scolarli e cuocerli in acqua non salata per circa 2 ore.
In una padella rosolare nell'olio extravergine di oliva un trito di carota, sedano e cipolla. Tagliare le patate a tocchetti piccoli e aggiungerle al soffritto. Unire il brodo vegetale e i ceci scolati della loro acqua di cottura. Aggiungere il basilico. Cuocere per 30 minuti. A cottura ultimata frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Servire caldissimo, con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

ET VOILA'!


DSC_2328blog

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?