lunedì 16 maggio 2011

Il cheese cake di mia sorella

La mia adorata e amatissima sorellina, al contrario di me ha una vera e propria "allergia": I fornelli.
Ed è una cosa veramente molto strana, perchè la sua creativita estrema porterebbe a pensare che lei possa tranquillamente essere un GENIO in tal senso.

E in effetti io ne sono veramente convinta, ritengo infatti che sei lei iniziasse a cimentarsi in cucina con qualcosa che non sia scaldare il latte o salare l'acqua della pasta, ne uscirebbe fuori qualcosa di clamoroso.

QUINDI qui lo dico e qui NON lo nego ALE please, impara a cucinare, perchè secondo me potresti rubarci il primato familiare in cucina ;) .

E non è che parlo a vanvera, tanto per parlare, tutta la questione è ampiamente documentata, in quanto non esiste sulla faccia della terra (fatemi esagerare un pò dai hihihihi) una CHEESECAKE così buona e deliziosa come quella che prepara lei.

CHEESE CAKE ALLA MANIERA DI ALE

Ingredienti:
  • 160 gr Biscotti oro saiwa (o simili)
  • 100 gr burro
  • 200 gr formaggio Philadelphia (o simile)
  • 200 gr panna fresca da montare
  • 3 uova
  • 3 cucchiai zucchero
  • 4 cucchiai farina 00
  • 300 gr frutti di bosco (vanno bene anche quelli congelati...)
Procedimento:

Sciogliere il burro, unirlo ai biscotti e foderare il fondo di una tortiera con questo composto. Conservare in frigorifero per almeno due ore.
Sbattere i rossi delle uova con lo zucchero, la Philadelphia, la farina. Montare i bianchi delle uova a neve. Incorporarli al composto molto delicatamente, mescolando dal basso verso l'alto. Montare anche la panna e mescolare anche questa al composto, sempre delicatamente.
Versare il tutto nella tortiera con i biscotti. Cuocere in forno a 150° per circa 50-55 minuti.
Sfornare la torta, farla raffreddare e decorarla con i frutti di bosco. Noi in questo caso abbiamo usato quelli congelati, quindi li abbiamo caramellati in padella con un cucchiaio di zucchero ed uno d'acqua.

ET VOILA'!!!!!

cheese

28 commenti:

  1. le "pigre in cucina" spesso sanno fare 2 o 3 piatti in maniera perfetta... se il dolce è così, voglio vedere gli altri "cavalli di battaglia"
    a presto e... complimenti alla sorella

    RispondiElimina
  2. le "pigre in cucina" spesso sanno fare 2 o 3 piatti in maniera perfetta... se il dolce è così, voglio vedere gli altri "cavalli di battaglia"
    a presto e... complimenti alla sorella

    RispondiElimina
  3. è tutta questione di volontà e incominciare a prendere mano tra i fornelli e poi può essere che non si stacca più...comunque il cheese è favoloso...quei mirtilli sono uno spettacolo per il palato...ciao.

    RispondiElimina
  4. Complimenti alla sorella!!!!
    Ma Vale il vostro contest sulle erbe aromatiche a che punto è? Bacione

    RispondiElimina
  5. e brava la sorella !!! mi piace e pensa ch enon ne ho mai fatto uno !

    RispondiElimina
  6. Altra versione, dovrò provarla! E complimenti a tua sorella perchè non mi sembra proprio da principianti il cheesecake... avrà un talento nascosto (di famiglia), evidentemente!

    Un abbraccio,
    tania

    RispondiElimina
  7. Comunque prepara delle belle ricette, ciao

    RispondiElimina
  8. E la peppa!!!!! ma che bella che è.. stai attenta non la spronare troppo che ci diventa davvero più brava di te.. e magari s'apre un blog e ti ruba tutti le lettrici!! ahaha scherzo!!!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  9. Delizioso, complimenti alla sorellina! Bacioni

    RispondiElimina
  10. che delizia questo cake!!! complimentissimi!!

    RispondiElimina
  11. e brava la tua sorellina !! :) .. oltre ad essere buona è pure bella!

    RispondiElimina
  12. E' da qualche settimana che medito di prepararne una: ora ho la tua ricetta, anzi quella della promettente Ale :D

    RispondiElimina
  13. che bella faccia!!! comunque, potremmo scambiare quelli che non si mettono ai fornelli ma sarebbero bravissimi, con quelli che purtroppo ai fornelli si mettono spesso, ma i risultati sono terribili!

    RispondiElimina
  14. No scusa e poi dici che tua sorella è allergica ai fornelli?! Ma questo cheesecake è golosissimo! Chissà come sono le altre ricette!!!

    RispondiElimina
  15. Buona la versione di tua sorella! Io invece la faccio così: http://nerodiseppiablog.wordpress.com/2011/03/17/mini-cheesecake-ai-lamponi/

    RispondiElimina
  16. i complimenti me li prendo...di solito per il latte non nè ricevo :P
    mi riempi il cuoricino e il palato...tvb Ale "la sorellina" :)

    RispondiElimina
  17. Saprà pure allergica ai fornelli tua sorella, ma la cheesecake le riesce ottimamente. Molto carino il tuo blog. Divento una tua sostenitrice, come perdermi le tue ricettine!

    RispondiElimina
  18. che bello questo cheesecake e sarà sicuramente delizioso...
    complimenti per il blog
    saluti Paul

    RispondiElimina
  19. o mamma mia che buona...! Eh sì dovrebbe iniziare a cucinare tua sorella! Falle i complimenti

    RispondiElimina
  20. Bhè Valentina...io ho mia sorella che non ama cucinare...per niente...ma ha un marito che adora mangiare.... bhè lei cucina un pò controvoglia ma fa di quelle cose superbe!! ehhehe quando c'è la stoffa!! ehhehe
    :-)
    a prestissimo amica mia non vedo l'ora !!
    Pippi
    :-)

    RispondiElimina
  21. ....Dimenticavo di dirti che mi sono iscritta tra i tuoi sostenitori...passa a trovarmi se ti va....baciuzzi stefy

    RispondiElimina
  22. Bellissima l'adoro!
    Complimenti alla sorellina!!
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  23. Si si continua ad insistere con tua sorella perchè ha grandi potenzialità.....questa cheese cake è meraviglioso!!!! Falle i complimenti da parte mia!!

    RispondiElimina
  24. Ciao Valentina,buona la chessecake,uno dei miei cavalli di battaglia...
    grazie per la visita e complimenti per il blog!
    Anna Maroa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?