giovedì 12 aprile 2012

Una zuppa fa Primavera. Minestrone di verdure primaverili con pesto

Buongiorno a tutti e buona Pasqua passata!!!!

Avete magnato è???? Ve siete piazzati quelle 7-8 ore con i piedi uniti a tavola dando alle vostre splendide sedie la forma del vostro di dietro???

Bene, allora vuol dire che la Pasqua tra abbacchi, patate, lasagne e pastiere è andata alla grande.

E ora vi voglio.

Gia vi vedo (e mi vedo dannazione) con quei bei jeansetti che no non si vogliono proprio chiudere, quella sua maglietta fina [cit.] che mostra quei fantastici rotoletti nuovi nuovi di zecca.

E qui bisogna correre ai ripari. Essendo l'antisport per eccellenza non posso assolutamente permettermi di iniziare a fare jogging proprio ora. Essendo inoltre allergica e intollerante a tutto ciò che inizia per PA e finisce per LESTRA di certo non è che posso sottoscrivere proprio ora un abbonamento.

E quindi ragà! Bisogna magnà de meno e meglio!!!! Insomma!!!!

Basta grassi, basta vino (non ce la farò lo sento) basta corse al carboidrato selvaggio e basta dolci!!!!

Quindi evviva ad un bel Minestrone pieno di verdure! Si però non lo cuciniamo triste stò minestrone, vi prego, magari ci aggiungiamo qualcosina di sfizioso, tipo un paio di cucchiai di pesto che ci sta proprio bene.



MINESTRONE DI VERDURE PRIMAVERILI CON PESTO ALLA GENOVESE
Ingredienti:
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 zucchine
  • una manciata di fagiolini
  • bieta
  • spinaci
  • 1 patata di medie dimensioni
  • 100 gr piselli freschi
  • 100 gr fagioli gia lessati
  • 100 gr ceci gia lessati
  • 7-8 pomodori pachino
  • 1 cucchiaio olio extra vergine di oliva
  • 1,5 l brodo vegetale
  • sale & pepe qb
  • 2 cucchiai Pesto alla genovese Ortocori
Procedimento.
In una cocotte di ceramica (come vien bene il minestrone in cocotteeeeee!!!!!) Cuocere soffriggendo leggermente nell'olio la carota il sedano e la cipolla tagliati a dadini per circa 5 minuti. Aggiungere quindi le zucchine tagliate a rondelle, la bieta e gli spinaci tagliati a listarelle, i piselli, i fagioli, i ceci,  i pomodori pachino e cuocere per circa 3-4 minuti. Aggiungere quindi il brodo vegetale e per ultima la patata tagliata a tocchetti.
Cuocere il minestrone per circa 45 minuti dal bollore a fuoco medio-basso.
Spegnere il fuoco e aggiungere i due cucchiai di Pesto alla genovese.

Se vi piace potete aggiungere una pasta per brodo (tipo ditalini) o dei crostini di pane. Io l'ho mangiato così, con tutte le verdure a pezzi, lo adoro, è il mio "confort food".

ET VOILA'!!!!


PS. La coccotte rossa (bella vero???) di Emile Henry, la potete trovare nel negozio on line più fico del mondo, CUCINANDO. E non lo dico solo perche Vale e Riccardo sono meravigliosi e sono dei miei grandi amici, lo dico perchè è fico davvero :D

16 commenti:

  1. E' qui che ti sbagli!! Son stata a stecchetta anche a Pasqua.. così mentrela gente ingrassa.. io sto dimagrendo! ahaahahahahahaha Però... il minestrone ci sta benissimo!!!! mi piace uns acco.. anche dove lo hai cotto! baci e buona giorata .-D

    RispondiElimina
  2. Beh, con il pesto è davvero ancora più gustoso!!! Prendo nota!! Tra un pò, con tutte le verdurine fresche che si potranno trovare, una meraviglia!!!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Bella l'idea del pesto mi piace molto e poi con questo freddo questo minestrone è perfetto!!baci,imma

    RispondiElimina
  4. Non pensavo che si potesse mettere il pesto nel minestrone! Proprio una bella idea

    RispondiElimina
  5. coerente con i proclami di dieta e affini oggi a pranzo ho mangiato la pizza!
    non so se ce la faccio a resistere a tutte le tentazioni fino all'estate, non credo :-S
    però il pesto nel minestrone da' una motivazione in più a mangiare cose sane!
    ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  6. E ci voleva proprio questa bella minestra riduci rotoletti post feste goliardiche e golose!

    RispondiElimina
  7. le zuppe sono sempre una bontà ...
    un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  8. ebbene si ci siamo fatto pieni pieni come dei porcellini ....ci vuole proprio una bella zuppa!

    RispondiElimina
  9. Ciao mia piccola grande amica... grazie per i complimenti! Sei sempre così cara e sò anche che sei sincera! ti voglio un mondo di bene!...
    Questa ricetta fa proprio al caso mio! Bellissima la zuppiera firmata Emile Henry!... Un bacio grande!

    RispondiElimina
  10. Ciao mia piccola grande amica! Grazie per i complimenti che mi riservi sempre! So' che sono sinceri e che nascono dal cuore! Grazie davvero!...
    Questa ricettina fa proprio al caso mio! Bellissima anche la zuppiera Emile Henry! Un bacio grandissimo! Ti voglio un mondo di bene!

    RispondiElimina
  11. Hai proprio ragione e poi ti dirò che questo minestrone è molto accattivante

    RispondiElimina
  12. Buono il minestrone rinforzato con il pesto!

    Buona domenica!

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  13. ciao bella...passa da me c e' un premio per te baciotti

    RispondiElimina
  14. ciao bella ,,passa da me c'e' un premio per te ....baciotti

    RispondiElimina
  15. Bella ricetta, mi ha dato l'ispirazione per preparare una minestra di verdure primaverili, legumi e pasta mista (con il pesto). Davvero gustosa. Grazie :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?