lunedì 11 febbraio 2013

Pieni di foglietti di ricette? Provate Blurb!!!!!


A chi non è mai successo: si scopre una ricetta buonissima, magari con i vostri ingredienti preferiti, da provare assolutamente! La annottate su un post-it, uno dei tanti foglietti volanti a portata di mano, che poi però, verrà lasciato da qualche parte in giro per la casa, piegato e messo in tasca, oppure sepolto tra le pagine di qualche libro.

E così, nel momento in cui ci si decide a preparare proprio quel piatto, il foglietto è sparito! E voi quella ricetta non ve la ricordate così bene, gli ingredienti, le quantità, i tempi di cottura. Oppure la cercate su Internet, ma il tutto è sempre un po’  divero da quello che si ha in mente , qualche ingrediente in più o in meno, ma il risultato alla fine sarà ciò che ci si aspetta? Perciò vi rassegnate, dicendovi che sicuramente quel pezzetto di carta spunterà fuori prima o poi.

Non sarebbe bello, dunque, raccogliere tutti quelle ricette  ed essere sicuri di non perderli mai più, per non rinunciare a preparare le vostre pietanze prefererite? Non disperate, perchè ciò è possibilissimo! Grazie all’aiuto della tecnologia, un po’ di pazienza e soprattutto tanta inventiva.  

Creare il proprio fotolibro di cucina online è facilissimo e veloce,  si ha la  possibilità di  dar vita a un vero  ricettario personale, da sfogliare e rileggere ogni volta che si vuole.

Proprio come in cucina, la voglia di sperimentare e la curiosità sono indispensabili, ci sono poche regole prestabilite, per il resto la scelta è libera!  Inoltre, potete accompagnare ogni ricetta  con tantissime fotografie, per riassaporare ogni piatto, ricordando aromi e profumi, mentre sfogliate le pagine.  Come quel  dolce, venuto così bello e buono, che proprio non avete potuto resistere a immortalarlo in una fotografia. E che ancora a guardarla, vi fa venire l’acquolina in bocca! Anche il design di ogni pagina può essere impostato secondo i propri gusti, ma se proprio quel giorno siete un po’ a corto di fantasia, ci sono tantissimi modelli a cui ispirarsi.
 
 
Cosa si può fare con un ricettario personale? Ancora una volta, siete voi a decidere! Lo si può custodire in cucina, pronto per essere consultato ad ogni piccolo dubbio, o solo per sentirsi orgogliosi dei propri capolavori culinari. Lo si può regalare a qualcuno di speciale, a chi apprezza particolarmente le vostre ricette, oppure ha bisogno del vostro aiuto per trovare un po’ di ispirazione.


Dopotutto, cosa c’è di meglio di condividere i nostri manicaretti con chi amiamo di più?

9 commenti:

  1. Grazie di questa dritta!!!! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  2. Eccomi, io sono una di quelle che appunta tutto e perde tutto. Grazie per il link gli ho già dato un'occhiata e mi piace, tra l'altro finalmente qualcosa in italiano!!!
    ciao Alessandra

    RispondiElimina
  3. E pensare che il mio blog, in origine, è nato proprio con questo intento! Volevo uno strumento consultabile dappertutto, considerato che mi succede di dover cucinare anche fuori casa, magari dai suoceri in Sicilia... Ma ho visto che si possono fare anche dei fotoalbum meravigliosi! Che bello! Grazie per la preziosa informazione!

    RispondiElimina
  4. Ha ha ah.. io scrivo le ricette sui post-it e poi li attacco dentro al quadernetto delle ricette ... potrei scriverle direttamente sul quadernetto direte voi, ma non sarebbe la stessa cosa!
    Ottima idea comunque.
    Un abbraccio.
    Serena

    RispondiElimina
  5. Veramente molto interessante vado a dare una sbirciatina!
    N.B.
    ti ho lasciato un post nel tuo contest.
    A presto
    Ketty Valenti
    Zagara & Cedro

    RispondiElimina
  6. non sai quanti milioni di volte mi è capitato!!!! E' proprio interessante! Grazie!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pinnami!!!!!

Vuoi stampare questa ricetta?